Categoria: Cronaca dai campi

Pubblicare in questa categoria i commenti alle partite

Finale PlayOff SerieD – Gara 2

Sanibol Scuola Basket Ferrara – Pall. Correggio 53-75

15-17; 32-35; 44-60
Rizzatti G. 9, Bertocco M. 9, Pigozzi L. 9, Pusinanti D. 6, Ardizzoni F. 5,Bereziartua F. 5, Rimondi R. 5, Beccari A. 3, Gavagna F. 2, Rimondi R., Grassi F., Proner E. ne, 
All.re:Colantoni, Primo Ass: Barilani. 
Si infrange sul più bello il sogno della Sanibol SBF di approdare in Serie C Silver, scontrandosi contro Correggio e non riuscendo così a sovvertire l’esito di Gara-1.
Nonostante l’obiettivo sfumato, bisogna comunque fare i complimenti ai ragazzi, allo staff tecnico e a tutti coloro che hanno permesso questa straordinaria stagione. Un campionato galvanizzante e il sogno dei play-off, giocati a viso aperto fino all’ultimo minuto. I ragazzi hanno onorato la maglia e fatto sognare i tifosi, andando al di là di qualsiasi più rosea previsione.
Sconfitta a testa alta per i bianconeri, che sin dalle prime battute lottano su ogni singolo pallone, senza dare alcun punto di riferimento agli avversari. Il tabellino della gara, infatti, ne è testimone, elencando ben tre top scorer a pari punti in casa Sanibol SBF. La squadra di Colantoni è rimasta aggrappata al match per tutto il primo tempo, andando a riposo con uno scarto di soli tre punti. Al rientro dagli spogliatoi, la stanchezza per una stagione lunghissima ha fiaccato i padroni di casa, che hanno lasciato campo aperto agli ospiti, che hanno così ipotecato la promozione.
Il Presidente Gullini e tutto il Consiglio sono fieri del lavoro fatto dai ragazzi di coach Colantoni, riuscendo a sovvertire qualsiasi pronostico e sfoderando un buon basket, contornato da momenti che rimarranno sempre impressi negli occhi dei giocatori e dei tifosi.
Questa stagione servirà da sprono per fare ancora meglio da settembre, per poter dire ancora la propria consci dei propri mezzi.
Non si può che concludere con un ringraziamento a tutta la squadra della Sere D della Sanibol SBF per le emozioni regalate!!! Grazie ragazzi!

Finale PlayOff Serie D – Gara 1

Pall. Correggio – Sanibol Scuola Basket Ferrara 68-58
15-16, 36-42, 48-52

Rimondi R. 16, Rizzatti G. 10, Bertocco M. 9, Pusinanti D. 6, Ardizzoni F. 5, Rimondi R. 5, Bereziartua F. 4, Beccari A. 3, Gavagna F., Grassi F., Pigozzi L., Proner E.
Allenatore: Colantoni. Primo assistente: Ferrara

Inizia in salita la finale valida per l’accesso alla Serie C per la Sanibol SBF, che dopo aver tenuto testa ai padroni di casa per larga parte del match, cede sul più bello, vanificando una vittoria che avrebbe avuto del sensazionale.

Una volta rotti gli indugi, i bianconeri partono subito a razzo, replicando quanto di buono fatto vedere con Vignola. La squadra è in forma e il giro palla è molto buono, e con il passare dei minuti aumenta anche il feeling con il canestro. Rimondi conferma la propria vena realizzativa e, coadiuvato da Rizzati e Beccari, riesce a portare il quintetto estense a riposo con un vantaggio più che rassicurante.

Al rientro dagli spogliatoi la Sanibol SBF cerca ancora di allungare, sfruttando l’andamento nervoso del match, ma Correggio inizia poco a poco a ridurre lo svantaggio. A dieci minuti dalla fine il divario è solamente di quattro punti e, complice un calo degli ospiti, i padroni di casa mettono la freccia ed effettuano il sorpasso, ipotecando il primo duello tra le due compagini.

L’appuntamento decisivo è per sabato 1 giugno alle ore 21 al Palasport di Ferrara. Un palcoscenico speciale per una grande impresa!

Sanibol SBF IN FINALE PLAY-OFF!!!!!!!!!!

sanibol scuola Basket FERRARA – GESTER SPV VIGNOLA 87-69

(27-14; 15-22; 19-15; 26-18)

SERIE 2-1

SBF: Pigozzi 10, Ardizzoni 14, Rimondi Ri. n.e., Pusinanti (Cap.) 11, Rimondi Ro. 10, Gavagna n.e., Bertocco 11, Rizzatti 9, Grassi 11, Bereziartua 8, Beccari 3. All.: Colantoni. Ass.: Ferrara

SPV: Ganugi 13, Badiali 19, Fiorini 3, Poluzzi, Barbieri A. n.e., Barbieri E. 4, Caltabiano, Degliangeli, Cuzzani 17, Guidotti (Cap.) 10, Mazzoli n.e., Bastia 3. All.: Sacchetti. Ass.: Prandini e Zavatta

Arbitri: Moro, Politi

Al termine di tre estenuanti partite contro Vignola, esplode la gioia di tutto il palazzetto insieme ai ragazzi della SBF, che approdano alla finalissima dei playoff di categoria, valida per l’ultimo posto utile per la promozione.

La gioia dei giocatori e dei tifosi è incontenibile, e arriva al termine di una partita perfetta, giocata magistralmente dal quintetto estense, che ora insegue il sogno del salto di categoria, affilando le armi per la finale contro Correggio.

Il match comincia proprio come il turno precedente, ovvero con entrambe le formazioni che non trovano la via realizzativa per 2 minuti abbondanti, ma i bianconeri cercano subito di indirizzare a proprio favore l’incontro, capitalizzando alla perfezione tutte le occasioni sotto rete. Un ottimo gioco difensivo permette ai padroni di casa di finire i primi dieci minuti di gioco con un vantaggio di ben tredici punti, che fanno ben promettere per il proseguo del match.

L’impeto della Sanibol SBF prosegue anche nel secondo periodo con la tripla di Grassi, a cui però segue un ritorno di fiamma degli ospiti, che cercano in tutti i modi di tenere in vita l’incontro. La freddezza di Pigozzi ai liberi e le doppie magiche di Ardizzoni tengono sempre a debita distanza Vignola che, nonostante il secondo periodo vinto, fatica a dare una sterzata decisiva al match.

Al rientro dagli spogliatoi i bianconeri continuano con il medesimo canovaccio del primo tempo, con Pusinati che indica la strada ai suoi per ipotecare l’incontro. i tiri liberi tengono a galla i giallo-neri (Ganugi-Guidotti).

Una delle volte del match arriva sul finire del periodo: la zona vignolese lascia troppo libero Bereziartua, che ringrazia e punisce con 2 triple di fila.

Vignola è stanca e Ferrara sembra averne di più, come testimoniano i 26 punti segnati dagli estensi nell’ultimo quarto, dopo aver tenuto quel ritmo lì per tutta la partita. Rimondi è una furia e tutti i 10 punti portati a referto vengno segnati nell’ultima frazione, con anche giocate di pregevole fattura.

Allo scoccare dei quaranta minuti di gioco il tabellone recita 87-69 per la Sanibol SBF ed esplode la festa collettiva, per tutti i giocatori in campo e per i numerosissimi tifosi accorsi a sostenere i propri beniamini. Ai ragazzi della SBF vanno fatti i complimenti per queste tre partite giocate in maniera magistrale, in cui ciascun elemento è riuscito a dare il proprio apporto, unendosi tutti insieme per raggiungere un traguardo ad inizio stagione impensabile.

Il prossimo weekend inizierà la serie delle finali (al meglio delle 3 gare) che vedrà la Sanibol SBF affrontare il quintetto di Correggio, per sancire l’ultima squadra promossa, per cullare ancora questa bellissimo sogno.

Serie D – PlayOff – Gara 2

GESTER SPV VIGNOLA – SANIBOL SCUOLA BASKET FERRARA 63-65

(12-20; 16-19; 15-16; 20-10)

SPV: Ganugi 9, Badiali 8, Fiorini 10, Poluzzi 5, Barbieri A. n.e., Barbieri E. n.e., Galvan n.e., Degliangeli, Cuzzani 16, Guidotti (Cap.) 7, Mazzoli n.e., Bastia 8.

All.: Sacchetti. Ass.: Prandini e Zavatta

SBF: Pigozzi 13, Ardizzoni 2, Rimondi Ri. 4, Pusinanti (Cap.) 5, Rimondi Ro. 10, Gavagna n.e., Bertocco 13, Rizzatti 15, Grassi 1, Bereziartua, Beccari 2.

All.: Colantoni. Ass.: Ferrara

Arbitri: Piazza, Capozzi

Pazza rimonta per la Sanibol SBF, che si fa beffe del fattore campo e pareggia i conti con Vignola dopo la sconfitta di Gara-1, rinviando il verdetto finale allo spareggio di venerdì prossimo.

La sconfitta risicata della scorsa settimana ha fomentato gli animi dei giocatori della SBF, che hanno letteralmente aggredito il primo periodo, lasciando solamente le briciole agli avversari. Ferrara gioca più sciolta offensivamente e tutti danno il proprio contributo a referto. I ragazzi di coach Colantoni monopolizzano pure tutto il secondo periodo, andando a riposo con un vantaggio di ben undici punti, che ben fa sperare per il passaggio del turno.

Al rientro in campo ci si attende la reazione della Gester, che puntualmente arriva sfruttando un momento di flessione della squadra ospite, affaticata dai venti minuti di altissima intensità sfornati prima della pausa. Mentre nel terzo periodo la Sanibol SBF cerca di gestire il vantaggio maturato, nell’ultimo parziale l’onda dei padroni di casa è impetuosa e rischia di mandare in frantumi tutti gli sforzi fatti dai bianconeri, che arcigni come non mai si aggrappano al cronometro riuscendo a strappare un vantaggio di due punti, valido per rimandare qualsiasi discorso alla bella di venerdì.

Partita entusiasmante dei ragazzi, spinti da un caloroso pubblico che ha seguito i ragazzi anche in trasferta, per alimentare un sogno in fase di costruzione.

La terza gara, decisiva ai fini del passaggio del turno, si disputerà venerdì 17 maggio alle ore 21.00 al PALASPORT DI FERRARA. Vi aspettiamo in tantissimi per sostenere i ragazzi! Forza SBF!

Serie D – PlayOff – Gara 1

Scuola Basket FERRARA – GESTER SPV VIGNOLA 76-78
(22-17; 23-22; 15-23; 16-16)

Ferrara: Pigozzi 13, Ardizzoni 6, Rimondi Ri., Pusinanti 9, Rimondi Ro. 12, Gavagna n.e., Bertocco 12, Rizzatti 21, Grassi 3, Bereziartua, Proner n.e., Beccari.

All: Colantoni

Gester: Ganugi 15, Badiali 22, Fiorini 3, Poluzzi 9, Barbieri A. n.e., Barbieri E., Caltabiano n.e., Degli Angeli 7, Cuzzani 17, Mazzoli n.e., Bastia 4.

All: Sacchetti

La Scuola Basket Ferrara manca l’appuntamento con la vittoria nella prima gara dei PlayOff contro Vignola, anche se lo svantaggio risicato lascia aperto ogni tipo di scenario per la Gara-2. I due soli punti di differenza non precludono nulla ai bianconeri, che si sono resi protagonisti di una gara audace, anche se pagano caro l’amnesia patita nel terzo parziale.

Nel primo tempo la SBF prende in mano le redini dell’incontro, aggiudicandosi entrambi i parziali. Nel primo tempo, forti del calorosissimo pubblico accorso per sostenerei i propri beniamini, i ragazzi allenati da coach Colantoni mostrano di essere in forma smagliante, mettendo all’angolo gli ospiti mostrando una promettente freddezza sotto canestro, limitando le velleità offensive avversarie con una buona difesa e con delle ripartenze fulminee.

Il vantaggio raccimolato nei primi venti minuti di gioco viene però vanificato una volta rientrati dagli spogliatoi, con Vignola che riesce a sopraffare i padroni di casa che hanno faticato a mantenere i ritmi della prima frazione di gioco.

Nell’ultimo parziale la SBF cerca di riportare la gara a proprio vantaggio, ma gli avversari giocano in maniera coriacea riuscendo a concludere l’incontro con un vantaggio di due punti.

Questo primo incontro è servito per prendere le misure alla squadra avversaria, per provare a ribaltare la situazione Domenica 12 Maggio alle ore 18 tra le mura amiche di Vignola.

Under 20 Regionali – Quarti di Finale – Gara 2

Scuola Basket Ferrara – VIS 2008  67-54

18-15, 16-6, 19-15, 16-18

Trinca, Piunno, Gavagna 18, Gianmarco, Levratto, Cervellati, Digiusto 5, Brescanzin 7, Molinari, Volpin, Grassi 20, Beccari 10, Scapoli 2, Ramaziotti 2, Selvatico, Mattia, Sanguettoli 5, Catozzi, Ghirardi

All: Colantoni, Ass: Barilani

Si interrompe per un solo punto la grandissima cavalcata dell’Under 20 della Scuola Basket Ferrara, che manca l’accesso alla fase successiva sfiorando un miracolo sportivo.

I ragazzi di Colantoni, dopo la sconfitta patita in Gara-1, erano chiamati ad asfaltare i cugini della VIS 2008 in un sentitissimo derby ferrarese, con un parziale tale da sopperire allo svantaggio di quattordici punti del turno precedente. I bianconeri partono subito con il piede sull’acceleratore, cercando di mettere all’angolo gli ospiti, sull’onda dell’entusiasmo di un pubblico favoloso, che non ha mai smesso di sostenere i padroni di casa nemmeno per un istante.

Il pallone gira veloce e i padroni di casa mostrano una grande padronanza dei propri mezzi tecnici, riuscendo così ad eludere i pressanti blocchi degli ospiti. Oltre alla caparbietà tecnica, nel secondo parziale i bianconeri gettano il cuore oltre l’ostacolo e annichiliscono gli avversari, andando al riposo sul 34-21. Al rientro dagli spogliatoi i ragazzi della Scuola Basket Ferrara ci credono come non mai, e sul tabellone segnano altri tre punti di vantaggio.

La prima mezz’ora è stata un inno al basket, con un gioco armonioso ed entusiasmante, ma purtroppo bisogna fare i conti anche con la sorte, che stasera girava distante dal Palavigarano.

Complici anche gli immensi sforzi dei minuti precedenti, la SBF cala leggermente la presa, favorendo la salita degli avversari, che oltre a guadagnarsi il parziale, per un solo punto guadagnano pure l’accesso diretto alle semifinali.

L’amarezza non può che essere enorme per i nostri ragazzi, che sono stati ad un passo dal compiere un capolavoro sportivo, ma rimane comunque la soddisfazione di aver disputato una stagione bellissima, formando un gruppo stupendo che è saputo crescere partita dopo partita, regalando un basket stupendo! Per questo tutta la società ringrazia uno per uno i giocatori che hanno fatto parte di questa magnifica squadra!

un ringraziamento doveroso, inoltre, va anche ai calorosissimi tifosi che hanno riempito il Palavigarano di emozioni, incitando sempre i propri beniamini! Siete stati il sesto uomo in campo!!!

Serie D Girone B – 15° Giornata Ritorno

Scuola Basket Ferrara – Pallacanestro Pianoro 70-64

17-15, 27-33, 52-45

Rizzatti G. 14, Ardizzoni F. 13, Bertocco M. 9, Pusinanti D. 8, Beccari A. 7,Bereziartua F. 6, Pigozzi, L. 5, Rimondi R. 3, Grassi F. 3, Rimondi R. 2, Gavagna F. ne, Proner E. ne

All.re:Colantoni

Finisce nel migliore dei modi la stagione la selezione maggiore della Scuola Basket Ferrara, che vince l’ultima partita in casa davanti al proprio pubblico concludendo così la regular season al terzo posto in classifica e caricandosi al massimo in vista dell’imminente fase finale del campionato. Per i ragazzi di Colantoni arriverà pure il momento per cullare sogni di gloria, ma nel frattempo bisogna riproporre all’infinito il must che è ormai diventato un karma: spingere fino alla fine. E questo è il riassunto perfetto di quest’ultima partita, che riassume l’andamento della stagione dei bianconeri. Una gara sempre sotto controllo, in cui si cerca di affermare la propria supremazia, ma nessun scoramento nei momenti di flessione. Questo gruppo riesce sempre ad alzarsi e a far fronte alle difficoltà che emergono nei 40 minuti di gioco. Dopo un’inizio esplosivo, la SBF riesce a far fronte con facilità alla flessione patita a metà incontro, con gli ospiti che hanno cercato di sopraffare i padroni di casa. Dopo l’intervallo però il canovaccio cambia e a recitare il ruolo da padrone c’è solo la SBF, che conduce in porto altri due punti che coronano una regular season strepitosa. Ora i guerrieri si riposeranno in vista del big match di Gara 1 il 4 maggio ore 21.30 al Pala4T, dove la SBF affronterà Vignola per il primo match dei playoff, prontissimi per costruire un sogno grandissimo!

Under 20 Regionali – Quarti di finale – Gara 1

VIS 2008 – Scuola Basket Ferrara 71-57

21-11, 20-20, 14-10, 16-16

Trinca, Piunno, Gavagna 6, Gianmarco, Levratto, Cervellatti, Digiusto 13, Brescanzin 5, Molinari, Volpin, Grassi 7, Beccari 16, Scapoli 3, Ramaziotti, Selvatico, Mattia, Sanguettoli 7, Ghirardi

All: Colantoni, Ass: Barilani

Iniziano in salita i quarti di finale per la Scuola Basket Ferrara, che nella prima gara valida per l’accesso alle semifinali cede dinnanzi alla Vis 2008, rimandando tutto a Gara 2. Gli ospiti partono in sordina e i padroni di casa ne approfittano, costruendo di fatto il successo in questa prima manche. Dopo la scossa del primo parziale, i bianconeri rientrano in carreggiata e lottano su ogni singolo pallone tallonando da vicino gli avversari, lasciando immutato lo svantaggio. Al rientro dagli spogliatoi la gara è molto tirata e molto tattica, con la SBF che concede altri quattro punti di vantaggio. L’ultimo parziale è lotta pura e termina ancora in parità. I giochi non sono ancora chiusi e tutto è rimandato al 2 Maggio, alle ore 21.15 al PalaVigarano per spingere i bianconeri verso un sogno che ci accomuna tutti!!!

Campionato ESORDIENTI Fase Finale

METEOR Renazzo – Scuola Basket Ferrara 26- 50 

(8-5)(7-16)(6-10)(3-19)

Ultima partita di Campionato per il gruppo Esordienti del 2007 SBF, dove a Renazzo s’impongono sui padroni di casa. Ad una partenza sottotono nel primo e secondo quarto segue una bella prova nella seconda parte dell’incontro in cui il gruppo registra la difesa e riesce a giocare in velocità il contropiede. Il secondo posto in classifica è raggiunto, ma c’è ancora una partita che lascia aperto anche un possibile secondo scenario. In base a quel risultato tra due dirette pretendenti ( Cento e VIS B) i ragazzi della Scuola Basket Ferrara potrebbero anche laurearsi Campioni Provinciali 2019 avendo entrambi gli scontri diretti a favore. Attendiamo quindi il 2 maggio per stilare la classifica finale. Rimane ad ogni modo un bellissimo anno sportivo da porre in evidenza per il coach Susanni, perché questo gruppo con ragazzi provenienti da diversi centri minibasket della Società ha iniziato a lavorare insieme solo dallo scorso settembre. Un “gruppo così numeroso” di ben ventidue ragazzi molto vario ed eterogeneo, ha permesso a giudizio del tecnico, di avere tante diverse risorse su cui lavorare portando ciascuno con il proprio contributo una crescita tecnica generale. 

Under 20 Regionale – PlayOff – Ottavi di finale

Gara 1 – Ottavi di finale

Faenza – Scuola Basket Ferrara 60-77

12-17, 12-23, 16-15, 20-22

Trinca 2,Piunno, Gavagna 27, Gianmarco, Levratto 2, Cervellati, Digiusto 11, Brescanzin 8, Molinari, Volpin, Grassi, Beccari 21, Scapoli 2, Ramaziotti 4, Selvatico, Mattia, Sanguettoli

Coach: Colantoni, Ass: Barilani

Gara 2 – Ottavi di finale

Scuola Basket Ferrara – Faenza 86-63

23-15, 27-10, 22-23, 14-15

Trinca 7,Piunno, Gavagna 17, Gianmarco, Levratto 8, Cervellati, Digiusto 12, Brescanzin 6, Molinari, Volpin, Grassi 5, Beccari 15, Scapoli 4, Ramaziotti 12, Selvatico, Mattia, Sanguettoli

Coach: Colantoni, Ass: Barilani

 

Scuola Basket Ferrara che inizia con il piede giusto i playoff di categoria con una doppia vittoria ai danni del Basket Faenza. Gara uno sul campo della compagine faentina, che aveva preso parte allo stesso girone della SBF classificandosi a pari punti al secondo posto. La partita inizia con le due squadre che si studiano nei primi minuti di gioco, ma poi è l’SBF a dare il primo strappo, portandosi sul +6 a fine primo quarto. Nella seconda frazione è ancora la difesa SBF a farla da padrona e il vantaggio si allarga al +12 a metà gara. Ci si attende la riscossa dei padroni di casa, che arriva sul finire del terzo periodo, che con un parziale di 9 a 0 rimontano dal -18 in cui era sprofondati costringendo al timeout lo staff tecnico SBF. Gli Estensi ritornano sui loro binari e riallargano il divario completando l’opera con un canestro, dopo aver recuperato il possesso a 1 secondo dal termine per il definitivo + 17.

In gara 2 tra le mura amiche del Palavigarano la sfida non è mai stata in discussione, dato che SBF, forte della convincente vittoria in trasferta, parte forte e chiude subito la contesa, costruendo il proprio vantaggio di 25 lunghezze già a metà partita. SBF accede così ai quarti di finale dei playoff di categoria. L’avversaria uscirà tra la vincente del match che vedrà opporsi Basket Granarolo e Vis Ferrara, entrambe già affrontate nella prima fase di campionato.