Campionato Under 13 Elite – Prima fase

G.S. International Basket Imola – Scuola Basket Ferrara: 61 – 54

(10 – 10) (19 – 9) (15 – 19) (17 – 16)

Bonsi 5, De Gennaro 10, Etame 7, Giovinazzo, Menini 5, Palma, Susanni 15, Tonioli, Trovò 3, Vanzini 8, Vecchiatini

Allenatore: Nicola Susanni

Ass. Allenatore: Lorenzo Bergamini

L’SBF inizia la partita con una buona intensità cercando da subito di correre, lanciando i compagni in contropiede con passaggi lunghi a seguito di rimbalzi difensivi o palle recuperate. Purtroppo la poca concentrazione e la difesa asfissiante di Imola, fa sì che i ragazzi di coach Susanni sbaglino diversi tiri facili e, in attacco, vengano prese decisioni affrettate e tiri forzati. Un mancato tagliafuori difensivo, inoltre, permette agli avversari, a seguito di rimbalzi presi, di segnare facilmente. Il quarto si conclude in parità. Il secondo periodo si apre con una SBF che non riesce a trovarsi e che tende a non giocare di squadra: i ragazzi di coach Susanni tentano tiri su penetrazioni individuali o senza passarsi la palla per trovare il compagno libero. I ragazzi imolesi sono, in difesa, aggressivi su ogni pallone e in attacco sono in continuo movimento; questo rende difficile la vita dei nostri in difesa. Diversi passaggi sbagliati, con palla letteralmente consegnata in mano agli avversari, fanno sì che questi ultimi concludano i contropiedi con canestri facili, sui quali i nostri non riescono a recuperare. Oltre ai molti tiri facili sbagliati, si aggiunge anche una bassa percentuale dalla lunetta e dalla media distanza a differenza degli avversari che, da fuori, hanno la mano calda. Il secondo quarto vede i padroni di casa prendere un vantaggio di 10 punti, siglando un parziale di 19 – 9. All’intervallo il punteggio dice 29 – 19 per la squadra di casa. Al rientro dagli spogliatoi, la SBF continua a concedere molti passaggi sul perimetro e diversi tiri, che gli avversari mandano a segno. La difesa è assente e a tratti fatica a tornare, dopo aver perso palloni per vere e propri errori di ingenuità, non ultime le diverse infrazioni di passi. Nota positiva, negli ultimi minuti del quarto, è che i ragazzi della SBF riescono a recuperare un po’ di lucidità che fa sì che riescano a concludere diversi contropiedi e recuperare il distacco, portandosi sul 44­­ – 38. Nell’ultima frazione di gara, Imola continua ad avere buone percentuali al tiro dalla media. La SBF riesce a ritrovare la giusta carica e a recuperare, raggiungendo gli avversari sul 50 pari e riuscendo anche ad andare in vantaggio, dopo essere stati sempre sotto. A due minuti dalla fine, Susanni esce per falli e gli avversari, grazie a due contropiedi, nati da due palle perse consecutive recuperate dagli imolesi grazie alla loro intensità difensiva, riescono a ritornare in vantaggio. La partita si chiude sul punteggio di 61-54