Due chiacchiere con COACH VITO DE DONATO

La Scuola Basket Ferrara, oltre alle sue selezioni giovanili e alla sua strepitosa selezione partecipante al campionato di Serie D, negli ultimi anni ha creato anche la propria squadra di Baskin, che da due anni sta raccogliendo sempre più consensi e si sta facendo conoscere come realtà in grado di unire sociale e sport.

Alla guida delle due squadre di Baskin marchiate SBF c’è il nostro amico Vito De Donato, che ci teneva a presentarsi a tutti gli amici del club.

Ciao a tutti!!! Mi chiamo Vito De Donato e sono docente di Scienze Motorie e Sportive presso l’Istituto Roiti di Ferrara. Come ho conosciuto il Baskin? Durante il mio percorso di studi universitari ho svolto il Servizio Civile Nazionale all’interno di un’Associazione sportiva per persone con disabilità. Questa esperienza, vero e proprio trampolino di lancio verso il fantastico mondo del Baskin, mi ha permesso in primis di conoscere a 360° il mondo dell’interazione con persone affette di disabilità, permettendomi di essere ad oggi uno dei responsabili della Sezione Territoriale di Baskin Emilia Romagna, Formatore Nazionale, Commissario Nazionale, Allenatore e Arbitro, giusto per non farsi mancare niente!!!
La prima persona che mi ha fatto conoscere il Baskin è stata la mia ex docente di Pedagogia Generale, la Prof.ssa Magnanini Angela, con la quale ho iniziato a proporre questo Sport nelle Associazioni per perone con disabilità e nelle Scuole, per far conoscere sempre di più questa pratica.
Con il tempo il Baskin ha iniziato sempre più a prendere piede sul territorio sia nazionale che regionale. Quello che più mi affascina del Baskin è vedere nello stesso campo giocare persone con disabilità e senza, con l’unico obiettivo comune di far canestro. Questa cosa sarà sempre la più grande vittoria del Baskin!!! Con quest’idea tatuata sulla pelle, ovvero che persone con disabilità e senza POSSONO giocare insieme, è iniziata una vera cavalcata sulla promozione del Baskin sul tutto il territorio fino ad arrivare ad oggi, ove ci sono 9 quadre in Emilia Romagna che competono ogni anno dal 2011 per contendersi la vittoria finale.
Grazie a Stefano Cazzanti, da Novembre 2018 abbiamo creato 2 squadre di Baskin targate SBF, società sportiva che fin da subito ha sposato in pieno le idee e i valori che il Baskin vuole trasmettere e che ringrazio per l’appoggio e la fiducia che nutre nei miei confronti“.
Grazie a Vito per essersi confidato con noi, aspettando ulteriori approfondimenti sul fantastico mondo del Baskin!