9° Giornata – Serie D Girone B

Baskers Forlimpopoli – Scuola Basket Ferrara 70-74
17-24, 40-40, 53-56.

Pigozzi 10, Ardizzoni 9, Rimondi Riccardo, Pusinanti 19, Rimondi Roberto 11, Gavagna, Bertocco 9, Rizzati 5, Bereziartua 3, Beccari 8, Grassi n.e Proner n.e.

La SBF, reduce da una vittoria non molto convincente si presenta a Forlimpopoli che è prima in classifica ancora imbattuta, con Rizzati in forse per un piccolo risentimento alla caviglia.
Rizzati al momento di entrare in campo fa sentire la sua presenza. Il primo periodo è molto combattuto ed il punteggio è piuttosto alto.
Nel secondo quarto i due schieramenti continuano a darsi battaglia. Rossi è una macchina da 3 punti attivata da Rombaldoni, cognome prestigioso per chi bazzica nella pallacanestro.
La seconda metà della partita continua punto a punto e non si arriva mai al canestro per stabilire quale delle due parti sia effettivamente la favorita.
Il quarto e ultimo tempo è un susseguirsi di rocambolesche situazioni che portano al -1 per la SBF a un minuto dalla fine. Beccari rimonta con un gioco da tre e chiude in bellezza. Pigozzi con un due su due ai liberi.
Forlimpopoli finalmente sconfitta, enorme la soddisfazione per la SBF.
I festeggiamenti sono però stati macchiati da un tristissimo evento di razzismo nei confronti di un giocatore avversario, su cui si cercherà di fare maggiore chiarezza. Tra i giovani delle due società è nata la solidarietà tipica di chi condivide la passione per lo sport che, per fortuna, non ha colore. Anche sui social e tramite canali non istituzionali è nato un certo tam tam che ha portato il caso all’attenzione di molti che ovviamente hanno dimostrato tanta solidarietà al giocatore.