Mese: febbraio 2018

JOIN THE GAME 2018 – U14 Elite – Fase Provinciale

Ha avuto inizio la fase provinciale del torneo nazionale JOIN THE GAME 2018, che prevede dei match 3 contro 3 per la categoria U14 Elite.

Grandissima prestazione dei ragazzi dell’Under 14 Elite che, suddivisi in due mini-squadre, sono riusciti ad accedere entrambi alle finali, per uno scontro completamente di matrice bianconera, che proietta entrambe le selezioni alla fase regionale del 25 marzo, che darà posti per la fase finale nazionale di Jesolo.

Un grandissimo riconoscimento al lavoro svolto finora da coach Bonora con questo gruppo e soprattutto grandissima soddisfazione per tutta la società, che vede ben due selezioni alla fase regionale.

La SBF “A” dopo aver vinto tutte le partite della fase a girone arriva da capolista alle semifinali, mentre la SBF “B” con una sconfitta si aggiudica il passaggio come seconda. Nella semifinale SBF “A” batte l’Argenta per 10 a 5 e aggiudicandosi la finale, come anche SBF “B” che vince 10 a 6 contro l’altra squadra di Argenta. Nella finale SBF “A” batte SBF “B” con il punteggio di 10 a 5, ma a vincere sono entrambe le selezioni che congiuntamente staccano il pass per la fase successiva.

Ecco le rose dei due team SBF che hanno disputato questa prima fase del torneo:

Scuola Basket Ferrara  “A”: Glinos A., Filippi E., Casarano F. e Bergamini M.

Scuola Basket Ferrara  “B”: Elston G., Campini A., Buriani C. e Gennari A.

Allenatore:      Daniele BONORA, 1° Ass.te:        Simone CORTESI

JOIN THE GAME 2018 – U13/ESORDIENTI – Fase Provinciale

Insieme all’Under 14, anche l’Under 13 (con selezione mista maschi/femmine) congiuntamente agli Esordienti prende parte alla prima fase del torneo nazionale JOIN THE GAME. Join the Game è una delle manifestazioni più imponenti nel panorama sportivo giovanile italiano, per la formula innovativa (si gioca in tre fine settimana, da febbraio a fine maggio, in contemporanea in tutta Italia) e per il fascino che il basket 3 contro 3, tipica espressione della pallacanestro di strada che si gioca in una metà campo e con tempi molto concentrati. A dirlo sono i numeri e le presenze impressionanti: praticamente tutta la “tribù” del basket giovanile nazionale partecipa a questo torneo (35mila i partecipanti alla fase provinciale). Divisi in quartetti i nostri ragazzi hanno avuto, anche quest’anno, la possibilità di confrontarsi con gli altri atleti 2005 e 2006 provenienti dalle altre società iscritte ai campionati Under 13 maschile regionale ed elite. Un colpo d’occhio stupendo, vedere tutti questi ragazzi in campo pronti a sfidarsi ma anche uniti insieme come una grande famiglia e questa è la vera magia del basket. Le mini sfide si susseguono velocemente e tutti gli atleti non si risparmiano dando vita a delle gare ricche di colpi di scena, velocità e cambi di possesso che contraddistinguono questo tipo di torneo. Già a queste età i livelli fisici ed atletici cominciano a fare la differenza anche se comunque tutti gli atleti hanno dato il massimo e combattuto senza  regalare niente agli avversari. Sembra tutto facile perché si gioca in una metà campo ma vi posso assicurare che di semplice non c’è niente perché gli spazi sono limitati e le difese molto chiuse e bisogna essere bravi nell’uno contro uno, nel passarsi la palla velocemente e lottare per costruirsi delle azioni e dei conclusioni efficaci. E’ una bella esperienza per tutti perché aiuta a formarsi e a capire come giocare in maniera diversa rispetto a quella che normalmente si attua nel 5 contro 5. Complimenti a tutti i ragazzi per l’impegno dimostrato in campo, bravi anche ai nostri esordienti, che anche se più giovani, si sono impegnati e ci hanno fatto vedere un bel gioco di squadra. Una menzione particolare anche alle nostre mitiche ragazze che hanno disputato lo stesso torneo femminile e con la loro grande determinazione e forza hanno dimostrato di essere sia fisicamente che tecnicamente capaci di farsi valere contro le loro avversarie con ottimi risultati. Bravissime tutte avete un’energia incredibile, siete delle superplayer. Un saluti a tutti e un grazie ai nostri coach. Forza SBF come sempre.

Gli amici di AVIS

Prosegue più fruttuosa che mai la nostra amicizia con AVIS, proponendo occasioni di incontro e confronto.

La prossima il 9 MARZO 2018, presso la palestra “Cosmè Tura” in via Battara 51 (zona Barco).

In questa occasione il presidente AVIS, Sergio Mazzini, e il presidente FIP provinciale, Giorgio Bianchi, invitano tutti gli associati e chiunque avesse piacere (ingresso libero) ad assistere un confronto sui temi riguardanti la donazione del sangue e la sua inestimabile utilità sociale. Inoltre, si intende sensibilizzare i presenti all’attività dell’Associazione spiegando come opera e gli obiettivi che si pone.

All’incontro saranno presenti anche le formazioni della Serie D, Under 16, 18 e 20, perché la SBF, come sul campo di gioco, intende mettersi in prima fila anche nel sociale.

Vi attendiamo in numerosi!!!

Appuntamento con lo Sponsor…NUOVA COSTRUZIONI GENERALI S.R.L

Si allarga sempre di più la schiera degli amici della Scuola Basket Ferrara, ed oggi è il turno di NUOVA COSTRUZIONI GENERALI SRL, azienda leader in ambito di progettazione, costruzione e manutenzione di edifici civili ed industriali, specializzati anche in ristrutturazione di edifici sottoposti a tutela della Soprintendenza delle Belle Arti. I nostri amici pensano proprio a tutto e, nel loro pacchetto, offrono anche adeguamenti antisismici di edifici civili, industriali e storici.

Come la SBF, anche loro pensano che spirito di gruppo e sacrificio siano essenziali per poter raggiungere grandi risultati.

Accogliamo con un caloroso saluto i nuovi amici di NUOVA COSTRUZIONI GENERALI SRL, augurandoci che possa essere l’inizio di una lunga e fruttuosa amicizia!

Serie D – 20° Giornata

Scuola Basket Ferrara – Stefy Basket  68 – 61

22 – 22; 13 – 11; 16 – 11; 17 – 17

Bertocco 14, Bereziartua 4, Cattani 9, Rizzati 18, Malaguti 5, Pigozzi 8, Proner, Rimondi Ric 9, Romagnoni 1.

Allenatori: Schincaglia, 1°assistente: Barilani

Vittoria di fondamentale importanza per la Scuola Basket Ferrara, che conquista altri 2 punti nella corsa salvezza e lo fa dopo una partita di carattere, in cui non i ragazzi hanno dovuto affrontare un quintetto coriaceo e ostico. Ad inizio partita la SBF prende subito in mano il pallino del gioco. In attacco trova spesso la via del canestro, ma in difesa le disattenzioni sono troppe e questo permette agli ospiti di rimanere aggrappati alla gara. Nel secondo periodo regna l’equilibrio tra le due formazioni e si arriva alla pausa di metà gara sul +2 per SBF. Al rientro dagli spogliatoi SBF continua a macinare gioco e riesce a prendere un vantaggio di 8 punti, nato dalla forte difesa che mette spesso i bastoni tra le ruote degli ospiti. Stefy Basket non ci sta e rientra in gara con un parziale di 8 a 0. Tutto da rifare. Nell’ultimo periodo la musica non cambia, ma questa volta SBF riesce ad arrivare in doppia cifra di vantaggio e non da modo agli ospiti di riaprire la gara. Finisce 68 – 61. Prossimo appuntamento in trasferta domencia 04/03/18 contro Sant’agata alle ore 18.30.

U18 Elite – 19° Giornata

Basket Lugo – Scuola Basket Ferrara  64 – 74

17 – 22; 18 – 16; 13 – 27; 16 – 9

Ghirardi 7, Trinca 2, Calori 15, Manfrini 4, Federici, Ruina 2, Di Giusto 36, Zucchelli, Rimondi 6.

Allenatore: Mancin, Primo assistente: Barilani

Strepitosa vittoria in trasferta per i giovani dell’ Under 18 Elite della Scuola Basket Ferrara, che espugnano il difficile campo di Lugo grazie ad una prestazione corale del gruppo nonostante le numerose defezioni; 3 ragazzi del 2002 convocati che hanno dimostrato grande applicazione e la squadra riesce, guidata dal capitano Tommaso Di Giusto, a portare a casa due punti fondamentali per il morale. Inizia la gara ed è subito monologo SBF, che non si lascia intimidire dalla fisicità dei padroni di casa e riesce a trovare la via del canestro, mentre in difesa solamente nel finale, complici qualche distrazione di troppo, permette a Lugo di restare in scia. Il tabellone dopo dieci minuti di gioco recita 17 – 22 per i bianconeri. Nel secondo periodo arriva la reazione dei padroni di casa, ma SBF riesce a contenere la fiammata e arriva alla pausa sul +3. Al rientro dagli spogliatoi la gara prende una piega favorevole ai bianconeri grazie a capitan Di Giusto, che segna canestri pesanti, coadiuvato da Calori che segna 3 canestri da 3 punti fondamentali per allargare il divario tra le due squadre. All’ultima mini pausa è 48 – 65 per SBF. La partita sembra chiusa ma Lugo prova il tutto per tutto per rientrare in partita, ma ancora una volta è l’SBF a controllare i ritmi di gioco e grazie ad alcuni canestri importanti di Rimondi continua a tenere ben salda le sorti della gara. Finisce 64 – 74 SBF. Da sottolineare la grande determinazione dei bianconeri che ritrovano il sorriso dopo un periodo di sbandamento. Prossimo appuntamento in trasferta Giovedi 29/02/18 alle ore 20.15 contro Ellepi

U16 Elite – 17° Giornata

Scuola Basket Ferrara – Pall. Correggio   66-60

18 – 10, 21 – 23, 7 – 14, 20 – 13

Milosavljevic Ne, Vincenzi 4, Volinia, Ferraro 18, Canali, Manfrini 19, Biavati Ne, Ruina 11 , Bondensani, Brescanzin, Zucchelli 14, Margate.

All. Schincaglia Nicola, 1° Ass: Bereziartua Facundo

Grandissima vittoria dei bianconeri dell’Under 16 Elite, che sfruttano il fattore campo e regolano la pratica Correggio, portando a casa due punti fondamentali per la classifica. Primo quarto impeccabile dei bianconeri, che sfoderano una difesa e un attacco che ruotano alla perfezione e che permette di andare al mini-riposo con otto punti di vantaggio sugli avversati. Tra il secondo e il terzo periodo gli ospiti si fanno pericolosamente sotto e sfruttano una difesa di casa un po’ troppo ballerina. Dopo mezz’ora di gioco Correggio è addirittura a più uno. Ma negli ultimi dieci minuti i bianconeri si esaltano e sfoderano una grandissima prova, mettendo alle corde gli avversari e mettendo in cascina il risultato con un rassicurante 66-60.

U15 Elite – 17° Giornata

AICS Junior Basket Forlì – Scuola Basket Ferrara  82 – 62

Sottile 5, Gullini 6, Fortini 6 Corbacella 5, Buriani 7, Maietti 16, Magri 6, Alosi 4, Trinca 4, Ronchi 1, Trabelsi 2.

Dopo aver vinto la prima sfida contro un meteo tutt’altro che clemente, l’Under 15 Elite di coach Bonora cede sotto i colpi di Forlì al termine di una partita convincente, nonostante il passivo rotondo e un po’ troppo bugiardo. I bianconeri pagano caro un primo quarto giocato in maniera fin troppo remissiva, lasciando le redini del gioco in mano agli avversari e concedendo dei punti preziosi che hanno compromesso qualsiasi ipotesi di rimonta. Nonostante tutto i ragazzi in campo hanno saputo mantenere la calma e hanno attuato tutto il repertorio tattico, sfoggiando una prestazione convincente e promettente per il finale di stagione che si avvicina. Rimane qualche rammarico di troppo per non aver interpretato la gara alla stessa maniera per tutti i quaranta minuti di gioco. Grande soddisfazione per il gruppo intero, che vede tutti i convocati a referto con almeno un punto segnato, segno del grande lavoro collettivo.

U13 Regionale

Scuola Basket Ferrara – La Fenice Codigoro  81 – 57

Fels  6, Gambetti 10, Cazzanti 16, Bonaccorsi 9, Bonaguro A. 4, Altieri , Bennardo 6, Bonaguro C. , Coreggioli (K) 13, Bottoni 4, Daja 6, Gizzi 2

All: Mardegan, 1° Ass: Rimondi

Finalmente i ragazzini terribili di Coach Mardegan tornano alla vittoria con un decisivo finale 81 -57. La partita è stata condotta fin dall’inizio dai nostri ragazzi, che da subito partono in attacco con un bellissimo contropiede che fa ben pensare per l’intera partita. Coach Mardegan da indicazioni sulla posizione esatta in difesa, raccogliendo immediatamente ottimi risultati dai giocatori  in campo.  Al 6° minuto l’SBF si adagia troppo sugli allori e consente alla squadra avversaria di avvicinarsi al suono della prima sirena a – 6 (15-21). Si riprende con un buon ritmo da parte di tutte e due le squadre. L’SBF cerca con insistenza il passaggio sul taglio del post, mossa che risulterà molto efficace, tale da aumentare il distacco tra le due squadre a 5.42 di ben 15 punti. Al termine del secondo tempo regolamentare il tabellone recita 31 – 47 per i bianconeri. Nel terzo quarto i nostri ragazzi estraggono dal cilindro giochi a 2 con taglio verso canestro.  Ultimo quarto in completa discesa, con difesa comunque molto attenta che concede ai padroni di casa solo tiri da fuori con bassa percentuale di realizzazione. E così l’SBF porta a casa una bella vittoria, partita che ha consentito al coach Mardegan  di provare tutti i giocatori in rosa, esperimento necessario in quanto il campionato prevede ancora molte partite. Concludendo, merito al gruppo sostenitori dell’SBF che come sempre si aggiudica il gagliardetto del 6° in campo.

La nostra amicizia con AVIS

Venerdì scorso, presso la sede associativa dell’AVIS a Ferrara, si è tenuta una conferenza stampa a cui, oltre al Presidente dell’AVIS Ferrara, Sergio Mazzini, e al Presidente della SBF, Roberto Gullini, hanno presenziato pure il Delegato Provinciale FIP Ferrara, Giorgio Bianchi, e la Delegata Coni Point Ferrara, Luciana Boschetti Pareschi.

Per l’occasione si è inteso ufficializzare la partnership tra AVIS Ferrara ed SBF, associazioni che da sempre, attraverso mezzi differenti, si sono sempre interessate al mondo giovanile per promuovere i valori dell’amicizia, della solidarietà, della convivenza civile e della solidarietà.

Lo scopo, da parte della SBF, è quello di sensibilizzare tutti gli associati alla realtà dell’AVIS, promuovendo le attività e le iniziative dell’associazione.

Ringraziamo il presidente Sergio Mazzini e ci auguriamo che sia l’inizio di una proficua e sincera amicizia tra queste due bellissime realtà.