Mese: gennaio 2018

U18 Regionale – 13° Giornata

Stars Basket – Scuola Basket Ferrara    37 – 53

5-9; 15-15; 10-14; 7-15

Volinia 2, Margate 5, Brescanzin 2, Remondi 3, Rossi 16, Anania, Molinari 2, Pambianchi 2, Braga 2, Zavatti 16, Gamberoni 3.

Allenatore: N. Pinnavaia, 1° Assistente: F. Ferrara

Torna alla vittoria l’Under 18 Regionale in trasferta sul campo di Stars Basket. Il primo quarto è molto compassato. Entrambe le compagini giocano ingessate e nessuna tenta di allungare e, a testimonianza di ciò è l’esiguo parziale di 5-9 per i bianconeri. Tuttavia SBF piazza il primo mattoncino nei secondi dieci minuti di gioco, Trovando con più cattiveria e con più continuità la retina del canestro ed iniziando a mostrare una manovra fluida e costruttiva. Nel secondo periodo la partita prende quota e viene giocata alla pari. Dopo l’intervallo i bianconeri danno un ulteriore strappo alla partita, grazie ad una buona difesa ed hanno la meglio contro la difesa avversaria schierata “a zona”, trovando con pazienza canestri in attacco. Gli ultimi dieci minuti sono il preludio alla vittoria per SBF, che ipoteca l’incontro chiudendo il match con un punteggio di 37-53 a suo favore. Prossimo impegno sabato 3 febbraio ore 18 al Roiti contro 4Torri.

U18 Elite -15° Giornata

Monte San Pietro – Scuola Basket Ferrara  71 – 56

Romagnoli 2, Bertoni, Federici, Piunno 1, Calori 8, Ghirardi 2, Levratto 10, Manfrini 4. Rimondi 6, Di giusto 26

Allenatore: Barilani

Pesante sconfitta in trasferta per l’Under 18 Elite targata SBF, che non riesce ad avere la meglio rispetto ad un organizzato e quadrato Monte San Pietro. Sin dall’inizio gli ospiti mostrano una certa difficoltà a sviluppare un gioco fluido e organico e, complici le eccessive disattenzioni difensive, il tutto gioca a favore dei padroni di casa. Nei primi venti minuti i bianconeri provano a rimanere aggrappati all’incontro, ma al rientro dagli spogliatoi i padroni di casa tentano l’allungo decisivo. Gli avversari si dimostrano superiori sia sul piano fisico che tecnico, e purtroppo per i ragazzi guidati da coach Barilani non rimane che arginare come meglio possono le offensive avversarie. Di sicuro un match da archiviare al più presto per calarsi con la giusta concentrazione al prossimo incontro.

Serie D/Girone B – 16° Giornata

Scuola Basket Ferrara -Artrusiana Forlimpopoli  62 – 69

Rimondi Riccardo, Rimondi Roberto, Bertocco, Pigozzi, Rizzati, Bereziartua, Vicini, Cattani, Malaguti

Allenatore: N. Schincaglia, 1° Assistente: R.Barilani

I bianconeri della Serie D non riescono a portare a casa i due punti in palio, anche se contro Forlimpopoli si sono resi protagonisti di una buona prestazione, macchiata da un terzo parziale da dimenticare. L’incontro si preannuncia fin da subito molto equilibrato, con le compagini che si studiano a lungo e rimangono appaiate col punteggio. La SBF fa leva anche sul fattore campo per prevalere su un avversario veramente ostico, e fino all’intervallo l’incontro sembra aperto a qualsiasi esito. Il terzo parziale, purtroppo, si rivela fatale per i padroni di casa. Il rientro dagli spogliatoi è traumatico per i ragazzi di coach Schincaglia, che incassano un pesante 0-12. Nell’ultimo parziale il quintetto estense cerca di ribaltare clamorosamente l’incontro, ma gli ospiti non si fanno sorprendere ed amministrano i minuti finali dell’incontro, portando a casa il bottino in palio.

U 15 Elite – 13° Giornata

Scuola Basket Ferrara – Granarolo 52 – 61

16-21, 15-19, 6-11, 15-14

Franze’, Sottile 2, Gullini 14, Poluzzi, Maietti 14, Magri 8, Fortini 14, Trabelsi, Alosi, Colbacella, Trinca

Grandissima prestazione della Under 15 Elite, che tra le mura amiche mette più di qualche grattacapo a Granarolo, seconda in classifica e la favorita dell’incontro. Nonostante la sconfitta, i bianconeri si sono resi protagonisti di una partita giocata alla pari, tallonando da vicino gli avversari per gran parte dell’incontro. Già la prima frazione, nonostante lo svantaggio di cinque punti, da grande fiducia ai ragazzi di coach Bonora, che per tutto l’arco dell’incontro sono riusciti a giocare una splendida fase difensiva, arginando il collaudato giro palla degli ospiti. Granarolo si aggiudica pure il secondo parziale, ma soffrendo più del previsto il coriaceo quintetto bianconero. La vera forza della SBF sono pure i sostituti che, una volta chiamati in causa, riescono a dimostrarsi all’altezza, mantenendo sempre alto il ritmo dell’incontro. Il terzo periodo si rivela decisivo per le sorti del match, anche se gli ultimi dieci minuti i ragazzi in bianconeri incendiano il palazzetto con una prestazione entusiasmante, che permette loro di aggiudicarsi il parziale. Il tabellone alla fine recita 52-61 per gli ospiti, ma la prestazione rimane comunque degna di nota e fa ben sperare per questo finale di stagione.

U 20 Regionale – 10° Giornata

Veni –Scuola Basket Ferrara  46-62

18-9, 7-17, 7-24, 14-12

Gambale 2, Tosi 8, Bentivogli 15, Brescanzin 8, Magri, Volpin 2, Rossi 1, Vicini 24, Pozzati,  Scapoli 2

Allenatore: Colantoni, 1° Assistente: Ferrara

Ottima prestazione dei ragazzi di coach Colantoni, che riescono a ribaltare un match che non era iniziato nel migliore dei modi e si affermano in trasferta, ottenendo due punti preziosi. Inizio traumatico per i bianconeri, che sono costretti ad inseguire per tutto il periodo, con i padroni di casa mattatori per tutti i primi dieci minuti. A partire dal secondo parziale la SBF sale in cattedra e prende in mano le redini dell’incontro. Con un ottimo gioco difensivo, gli ospiti mandano in tilt il repertorio offensivo degli avversari, che non riescono a ripetere quanto di buono fatto nei primi dieci minuti di gioco. Il canovaccio rimane il medesimo per tutta l’ultima mezz’ora di gioco, e al fischio finale il tabellone recita 46-62 per la Scuola Basket Ferrara, che conclude vittoriosamente la trasferta

U 14 Elite – 13° Giornata

Scuola Basket Ferrara – Basket Riccione  76 – 62

24-8, 21-19, 18-24, 13-11

Poluzzi, Glinos 27, Campini 3, Filippi 17, Casarano 6, Zimelli 3, Milosavljevic, Pazzi, Elston 10, Bergamini, Buriani 6, Gennari 4

Allenatore: D. Bonora, 1° Asssitente: D. Gavagna

Concludono il girone di andata con una bella e sofferta vittoria i ragazzi della SBF nel campionato Under 14 élite. La “flotta” diretta da Coach Bonora naviga a gonfie vele, vincendo 5 degli ultimi 6 match disputati. I ragazzi in campo mostrano di aver preparato bene l’incontro in settimana e partono con una difesa molto intensa e coriacea, sorprendendo la compagine romagnola, che non riesce a costruire gioco e, alla prima pausa, si vede in svantaggio di ben 16 punti. Il secondo quarto viene invece giocato in equilibrio. Gli atleti ferraresi, pur riuscendo ad incrementare il numero di canestri, abbassano la guardia in difesa, permettendo ai coetanei di Riccione di accorciare lo svantaggio. Si va negli spogliatoi con la squadra casalinga in vantaggio 45 a 27. Dopo la pausa, si rientra in campo mettendo in atto quanto impartito da Coach Bonora, ma la partita diventa scorbutica ed i bianconeri commettono numerosi falli concedendo diversi tiri dalla lunetta. Riccione accorcia ancora di più lo svantaggio portandosi a 12 punti (63-51). Nel quarto finale emerge tutta l’esperienza acquisita in questi mesi dal gruppo. I ragazzi della SBF gestiscono la palla in attacco e fanno trascorrere tutti i secondi a disposizione in fase di possesso. Nonostante qualche rilancio frettoloso, l’ultimo quarto scivola via senza paura e con 13 punti a 11 i bianconeri, al suono della sirena, fanno esplodere il pubblico in tribuna.

U 16 Elite – 13° Giornata

Scuola Basket Ferrara – San Mammolo   90 – 70

26–23; 22–14; 26–10; 16-23

Milosavljevic, Vincenzi 4, Volinia, Ferraro 24, Tartaro, Margate 11, Canali, Brescanzin 4, Manfrini 17, Zucchelli 12, Bocchimpani, Ruina 18.

Allenatore: N. Schincaglia, 1° Assistente: F. Bereziartua

Ottima prova della formazione Under 16 Elite, che con una prestazione più che entusiasmante stende la resistenza di San Mammolo e mette in cascina altri due punti preziosissimi per la classifica. Nei primi dieci minuti i due quintetti si affrontano a viso aperto e rispondono, senza esitazione alcuna, colpo su colpo. A ridosso dell’intervallo gli ospiti iniziano ad accusare le percussioni martellanti dei padroni di casa, che ne approfittano per portarsi all’intervallo con un rassicurante + 11 a referto. Gli ospiti accusano il colpo e il terzo parziale riprende il copione già visto nei minuti precedenti. SBF azzanna gli avversari, spegnendo sul nascere qualsiasi velleità di rimonta. A dieci minuti dalla fine il vantaggio dei bianconeri è di ben 27 punti, preziosissimi per poter affrontare in leggerezza l’ultimo quarto dove, nonostante un piccolo ritorno di fiamma di San Mammolo, vede la SBF come vincitrice incontrastata.

U 13 Regionale “B” – 12° Giornata

Scuola Basket Ferrara “B”  –  Pall. La Fenice  59 – 32

16 – 4; 12 – 16; 12 – 9; 19 – 3

Ferroni (K) 8, Berra 11, Bertoncelli 6, Boarini 2, Chieregato 1,Colantoni 6, Marinaccio 16, Natali 2, Onorato 2, Savio, Tamascelli A. 1, Tamascelli C. 4.

Allenatori: Boccia, 1^ assistente : Bereziartua.

Siamo arrivati alla prima giornata di ritorno del campionato e i ragazzi di coach Boccia sfidano tra le mura amiche “La Fenice” in una nuova ed avvincente sfida. Palla a due di rito e la partita inizia. I ragazzi di casa partono bene e, con determinazione ed impegno, cercano di mettere in cascina più punti possibili, riuscendoci. Nel secondo parziale, paghi degli ottimi primi dieci minuti di gioco, i bianconeri concedono qualche canestro di troppo agli avversari, che ne approfittano per ridurre il gap. Le indicazioni impartite durante l’intervallo sono servite ai ragazzi della SBF che riescono a limitare gli ospiti nel punteggio nella seconda parte della partita. I padroni di casa ricominciano a macinare gioco e canestri, archiviando l’incontro con un parziale complessivo di 59-32, a testimonianza dell’ottimo lavoro fatto in campo da tutti quanti. Bravi i nostri ragazzi, ci hanno dimostrato che con l’impegno di tutti emerge la nostra forza e cioè quella del nostro gruppo. Forza ragazzi, lottate sempre insieme ed uniti e vedrete che i risultati vi daranno ragione, soprattutto in vista del big match di settimana prossima (giovedì 1 febbraio alle 19:45 alla palestra comunale di Renazzo) contro la capolista Meteor Renazzo.

U13 Regionale “A” – 11° Giornata

Scuola Basket Ferrara – Bianconeriba    68 – 31

19-10; 24-2; 21-6; 4-13

Bonaguro A. 14, Cazzanti 10, Altieri, Daia 6, Gizzi, Gambetti 8, Bonaguro C. 4, Bennardo 2, Bottoni 2, Fels 4, Correggioli 7

Allenatore: Mardegan.

Grandissima vittoria per l’Under 13 Regionale “A”, che sfodera una grandissima prestazione e sbaraglia gli avversari del Bianconeriba con un convincente 68-31. Fin da subito i ragazzi della SBF sembrano in palla e, con un ottimo gioco di squadra, mettono alle corde la squadra avversaria, sfoderando un ottimo primo tempo, che li catapulta all’intervallo con un parziale di 43-2. Non paghi del risultato, i piccoli biaconeri, anche di ritorno dagli spogliatoi, premono ancora sull’acceleratore, mandando in bambola gli avversari e archiviando definitivamente l’incontro. Solo alla fine, complice un troppo generoso rilassamento del quintetto in campo, gli ospiti provano a mettere la testa avanti, aggiudicandosi il parziale ma non la partita, nettamente a tinte bianconere, a conferma del buon lavoro svolto dallo staff tecnico.

U20 Regionale – 9° Giornata

Scuola Basket Ferrara – Basket Village 47-74

8-20, 14-24, 14-17, 11-13

Levratto, Magri, Ramazziotti 14, Volpin 8, Cervellati, Rossi 4, Romagnoli, Vicini 13, Pozzati, Scapoli 8, Bonora, Gambale.

Allenatore: Colantoni, 1° Assistente: Ferrara.

La partita fin da subito non si preannuncia tra le più semplici per la SBF, che è costretta ad affrontare la squadra imbattuta del girone con un sacco di defezioni, che costringono coach Colantoni a dover attingere dalla rosa dell’Under 18 per far fronte all’impegno. L’incontro mantiene fede alle premesse, e fin da subito gli ospiti impongono il loro ritmo di gioco martellante e la loro superiorità fisica, costringendo i bianconeri a difendersi come meglio possono. Dopo un avvio traumatico (8-20 il primo quarto), il quintetto estense rialza la testa, ma a fine primo tempo il tabellone recita un impietoso 22-44 per gli ospiti. I padroni di casa cercano di gettare il cuore oltre l’ostacolo e, sia nel terzo che nel quarto parziale, impensieriscono e non poco gli ospiti, riducendo il gap che si era palesato nelle prime frazioni di gioco. Nonostante un incoraggiante finale di gara i ragazzi dell’Under 20 terminano l’incontro con un pesante parziale di 47-74, anche se siamo sicuri che con la rosa al completo e con una forma fisica ottimale, i nostri ragazzi da qui a fine campionato sapranno regalarci ancora delle grandi soddisfazioni.