SCONFITTA AL FOTOFINISH PER LA SANIBOL SBF

"Logo

Campionato Serie D Maschile Girone B
12^ giornata ritorno
SanibolSBF – Party & Sport 68 – 73

17-26, 23-16, 17-13, 11-19

Ferrarini; Vigna M 9, Romagnoni 2; Bereziartua 3; Proner; Schincaglia 8; Seravalli; Rimondi Roberto 13; Costanzelli 10; Pappalardo 18; Rimondi Riccardo 5; Cattani.

Allenatori: Bonora, 1°assistente: Barilani


 

Campionato Serie D Maschile Girone B
12^ giornata ritorno
SanibolSBF – Party & Sport 68 – 73

17-26, 23-16, 17-13, 11-19

Ferrarini; Vigna M 9, Romagnoni 2; Bereziartua 3; Proner; Schincaglia 8; Seravalli; Rimondi Roberto 13; Costanzelli 10; Pappalardo 18; Rimondi Riccardo 5; Cattani.

Allenatori: Bonora, 1°assistente: Barilani

Un’altra sconfitta al fotofinish per laSanibolVassalli 2G che, si deve arrendere a una sporca e combattiva Party & Sport venuta al PalaVigarano per fare punti e allontanarsi dalla pericolosa zona calda in cui si trova. Inizia il match e più che una partita di basket assomigliaaun incontro di lotta, i ragazzi SBF si lasciano prendere un pò troppo dal nervosismo e questo gioca a favore degli ospiti che chiudono la prima frazione in vantaggio 17-26. Nel secondo quarto di gioco arriva la reazione tutta d’orgoglio dei padroni di casa che, non ci stanno e impostano un alto ritmo in difesa senza cadere più nelle provocazioni ospiti, mentre in attacco sono Costanzelli e Rimondi Roberto a guidare i tabellini della gara. L’SBF ritorna in partita e sul finire di quarto ha anche la palla per mettere il naso avanti, ma non trova il fondo della rete: 40-42 all’intervallo. Al rientro in campo è ancora battaglia e la Sanibol è ancora in prima linea, con uno strepitoso Pappalardo che solo nella terza frazione cattura 4 rimbalzi offensivi e mette a referto 8 punti dei suoi 18 finali. La partita sembra prendere i binari della Vassalli 2G ma le sorprese non sono finite. Sul finire di quarto un concreto Vigna subisce fallo, cede alle provocazioni dell’avversario e l’arbitro lo espelle. A quel punto la gara diventa una baraonda. Dal vantaggio di 7 punti accumulato dalla SBF,Party &Sport ne approfitta e si fa pericolosamente sotto. All’ultimo intervallo il tabellone recita 57-55 SBF. Si entra nell’ultimo quarto di gioco e le emozioni non sono finite. La gara prosegue nella lotta punto a punto e si arriva a 5 minuti dalla fine con la Vassalli 2G avanti di 4 lunghezze, merito di Riccardo Rimondi e dei suoi “jumper” dalla media. Ozzano non ci sta e risponde per le rime trovando due giochi da 3 punti che le valgono il vantaggio di una sola lunghezza a 2 minuti dalla fine. L’SBF sbanda paurosamente e non capitalizza due facili conclusioni da sotto canestro, ma ancora una volta arriva sulla palla vagante Pappalardo che cattura il rimbalzo e serve un assist al bacio per un liberissimo Rimondi Roberto che spara da 7 metri abbondanti e realizza il +2 che fa salire l’entusiasmo e, infatti, sulla successiva azione difensiva Ozzano non realizza e l’SBF ha la possibilità di prendere il largo a 90’’ dal termine, Costanzelli sbaglia da vicino, Pappalardo cattura il rimbalzo e ribadisce a canestro. +4 a 1’ e 10 dal termine. Sembra fatta ma un ingenuità difensiva concede un ulteriore gioco da 3 punti a Ozzano che rientra in gara a meno di 60 secondi dalla fine. 67-66 il punteggio. In attacco Costanzelli subisce il fallo ma non trova il canestro per il libero aggiuntivo, dalla lunetta è ancora 1 su 2 e si arriva sul 68-66. Ozzano attacca e trova il pareggio a meno di 40 secondi dal termine. In attacco l’SBF butta alle ortiche il pallone, Party & Sport corre in attacco e trova il +3 su un fallo e canestro. Timeout chiesto da Coach Bonora per disegnare l’azione del pareggio. Ma la tripla di Schincaglia trova solo il ferro, la tattica del fallo sistematico fa solo in modo di arrivare al punteggio finale di 68-73. Prossimo appuntamento domenica 24/04/2016 in trasferta contro l’altra compagnie di Ozzano, i Titans, alle ore 18.00