FONDAMENTALE VITTORIA IN CHIAVE SALVEZZA

"Logo

Campionato Serie D Maschile Girone B
7^ giornata ritorno
SANIBOL SBF – Basket Giardini Margherita  77 – 69 dts

19 – 19; 19 – 14; 17 – 16; 8 – 14; 14 – 6

Ferrarini 7; Pappalardo 11, Romagnoni 8; Costanzelli 16; Cattani 2; Bereziartua 9; Roversi n.e; Schincaglia; Rimondi Riccardo 16; Rimondi Roberto 3; Proner 5; Malaguti.

Allenatori: Bonora, 1°assistente: Barilani


 

Campionato Serie D Maschile Girone B
7^ giornata ritorno
SANIBOL SBF – Basket Giardini Margherita  77 – 69 dts

19 – 19; 19 – 14; 17 – 16; 8 – 14; 14 – 6

Ferrarini 7; Pappalardo 11, Romagnoni 8; Costanzelli 16; Cattani 2; Bereziartua 9; Roversi n.e; Schincaglia; Rimondi Riccardo 16; Rimondi Roberto 3; Proner 5; Malaguti.

Allenatori: Bonora, 1°assistente: Barilani

Porta a casa due punti pesanti in ottica salvezza e inizia a guardarsi attorno la Sanibol che, dopo un overtime, batte i Giardini Margherita che, nel girone d’andata, si erano imposti in maniera perentoria. Inizia la partita e subito partono forte in attacco le due squadre che giocano a viso aperto e si sfidano senza risparmiare giocate spettacolari, stesso discorso non si può fare per le difese che sono ancora latitanti sul parquet. Alla fine del primo periodo siamo sul 19 pari. Nel secondo quarto SBF prova il primo mini allungo, frutto sempre di un buon attacco, fatto di circolazione di palla e collaborazioni tra i giocatori, si vede anche la difesa della Sanibol che propizia alcune palle recuperate subito convertite in 2 punti dall’attacco bianconero. A metà gara SBF avanti 38 – 33. Al rientro dalla pausa lunga il copione è quello del primo quarto con difese che concedono troppi punti e questo va a discapito dei padroni di casa che potrebbero chiudere o mettere un maggior margine di punteggio, purtroppo questo non avviene e i Giardini Margherita sono sempre vivi e a pochi possessi di distanza. All’ultima pausa il tabellone recita 55 – 49 SBF. Nell’ultima frazione l’intensità della gara aumenta e, sia l’attacco sia la difesa della Vassalli 2G si ingolfa permettendo agli ospiti di agguantare il pareggio a 2 minuti dalla sirena. Qui inizia un valzer di errori dovuti, appunto, alla tensione e all’importanza della posta in palio. Prima un canestro di Ferrarini, molto positivo nel corso della gara, riporta in vantaggio l’SBF che si fa subito riprendere e poi superare a soli 34 secondi dal termine. Timeout Vassalli 2G da cui ne esce l’azione del pareggio firmato da Costanzelli che va ad appoggiare due punti fondamentali. L’attacco ospite non trova il canestro della vittoria e sarà overtime, il nono della stagione per la Sanibol. Nel tempo supplementare però è l’energia maggiore dei ragazzi di Coach Bonora ad avere la meglio, tuttavia gli ospiti insaccano una tripla importante ma, Pappalardo prima e Romagnoni poi, riportano avanti l’SBF che ritorna a difendere forte e chiude ogni spazio ai felsinei. Sulle successive azioni d’attacco, Costanzelli e Rimondi Riccardo allungano il vantaggio. I Giardini Margherita oramai non segnano più e si rifugiano nel fallo sistematico, Romagnoni dalla lunetta è glaciale e sigilla il successo per 77 – 69 per gli estensi. Prossimo appuntamento in trasferta nel turno infrasettimanale, mercoledì 16/03/2016 alle ore 18.00 a Forlimpopoli.