Mese: maggio 2014

U19 élite sfiorato il colpaccio a San Lazzaro

"IMG

U19 elite, RITORNO Quarti di finale regionali

Basket San Lazzaro – SBF Sanibol: 76-67 dts

PARZIALI: 15-12; 18-16; 14-17; 17-19; 12-3.
TABELLINI: Cestari 10, Rimondi 4, Castaldi, Bergamini V. 2, Romagnoni 8, Costanzelli 11, Sita 3, Roversi 2, Terzi 16, Proner, Bereziartua 11. All.: Mancin, Bonora.
 
Termina ai quarti di finale regionali l’avventura dell’under 19 elite di SBF, dopo due equilibratissime sfide contro Basket San Lazzaro, che approda così alle Final Four di Piacenza. Il ritorno è una partita per cuori forti in cui i ferraresi partivano dal -8 di una settimana fa in casa. San Lazzaro incomincia con un 11-2 che avrebbe potuto immediatamente tagliare le gambe ai nostri ragazzi. Invece, stringendo le maglie in difesa e iniziando a macinare in attacco, SBF produce un contro-break di 10-4 che fa chiudere il primo parziale sul -3. Nel secondo quarto l’inerzia non cambia, e ad ogni tentativo di fuga dei padroni di casa gli ospiti rispondono rimanendo aggrappati alla partita. Dopo la pausa lunga, SBF sistema un paio di situazioni tattiche e riesce a rimettere la partita in parità. I ferraresi sono ormai entrati in pieno ritmo, San Lazzaro trema e a 3 minuti e mezzo dalla fine gli ospiti infilano la bomba del +7, 53-60, a un solo punto dal pareggio della differenza canestri. Qui San Lazzaro trova dei canestri importanti da parte del suo elemento più rappresentativo, e il punteggio è sul 61-62 a meno di un minuto dal termine. SBF capisce di non poter più raggiungere il +8, allora gioca per il pareggio della partita, cosa che incredibilmente accade sul 64 pari dopo una girandola di tiri liberi segnati o sbagliati di proposito: overtime. SBF gioca il tutto per tutto, costruisce due ottimi tiri nei primi due possessi, ma questi vengono sputati dal ferro… Di là, San Lazzaro infila un paio di conclusioni fuori ritmo, volando a +4, e chiudendo di fatto la contesa. I nostri ragazzi non hanno più risorse e il fallo sistematico non fa che ampliare il divario del punteggio oltremisura. Bellissimo quarto di finale e onore al merito di tutti i partecipanti, purtroppo per noi rimaniamo fuori dalle Final Four.

È nata Sara

"Sara-gavagna"La famiglia SBF si allarga

Alle 3.30 del 19/05/2014 la grande famiglia SBF è aumentata di numero, è nata Sara figlia di Silvia Casoni la responsabile del minibasket. Il fisico è ovviamente da cestista, 3,735 kg. il peso per 51 cm. Di altezza.

Benvenuta e tantissimi auguri a Sara e complimenti a mamma Silvia e papà Stefano, vi aspettiamo presto in palestra.


Vittoria di misura per u19 élite su Monte San Pietro

"IMG
U19 elite
1ª GARA Secondo turno SECONDA FASE
 
SBF Sanibol – Monte San Pietro: 63-61
PARZIALI: 11-19; 22-14; 12-18; 18-10.
TABELLINI: Cestari 2, Seravalli 5, Rimondi 8, Castaldi 3, Bergamini V. 4, Romagnoni 2, Bereziartua 6, Sita 2, Roversi 9, Terzi 5, Bergamini G. 3, Proner 14. All.: Seravalli, Mancin.
L’under 19 elite di SBF si aggiudica di misura Gara 1 contro Monte San Pietro, al termine di una partita molto combattuta e in cui entrambe le squadre hanno prodotto parziali importanti, finendo di fatto in equilibrio. In avvio di partita i padroni di casa si fanno sorprendere dall’intensità degli ospiti e chiudono sotto già di 8 lunghezze il primo quarto. Un ottimo secondo parziale riporta il punteggio in equilibrio, ma dopo l’intervallo sono ancora i bolognesi a mettere il naso avanti, complici alcune palle perse e errori ai tiri liberi di SBF. Nell’ultimo quarto, però, la difesa di Ferrara produce il suo massimo sforzo, tiene Monte San Pietro a soli 10 punti realizzati e produce così il break del definitivo sorpasso. Ora tutto si deciderà in Gara 2,lunedì 5 Maggio in trasferta.

Brutta prestazione per u17 a Piacenza

"u17
U17 élite
Piacenza – SBF Vassalli 2G 64-54
11-17, 21-13, 20-10, 12-14
 
Bianchini 5, Bergamini 12, Costanzelli 8, Cattani 4, Seravalli, Malimpensa, Proner 15, Poltronieri, Poluzzi, Zappaterra 2, Ravagni 8.
Allenatori Bonora, Andreotti.
 
Partiamo col segnalare alcuni numeri presi dallo scout partita: 1 su 19 nel tiro da 3 punti, 10 su 28 nei tiri liberi, 23 palle perse e 18 rimbalzi d’attacco subiti, questa è la fotografia della partita e viene da chiedersi come mai la sconfitta di soli 10 punti. Da questi numeri si evince chiaramente che la parte psicologica ha determinato il risultato finale negativo per Malimpensa e compagni. Rimango quattro partite da giocare, sarà obbligo vincerle tutte sperando in uno scivolone di Reggio Emilia per poter arrivare nelle prime due posizioni e potersi poi giocare i playoff.

Bella esperienza per i nostri aquilotti al torneo 1º maggio

"torneo-primo-maggio"
 
Bella esperienza per i nostri aquilotti al torneo 1º maggio
VII edizione Torneo 1 maggio categoria aquilotti
Squadre partecipanti: girone A (4T, Argenta, virtus Padova) girone B (4T aleotti, SBF, basket Orfeo, Anzola basket)
Esperienza "all’ aperto" per gli aquilotti della scuola basket che, guidati da Galante e Menegatti, giocano emozionanti partite al palaPlayground di Barco contro basket Orfeo (Padova) la prima e contro Anzola basket (Bologna) la seconda. Le vittorie contro Anzola e 4T aleotti, la sconfitta contro Orfeo e la vittoria di Anzola su Orfeo catapultano l’ SBF alla seconda posizione nel girone che le darà accesso alla finale per il terzo/quarto posto. La partita, giocata contro Argenta, vede sfuggire la vittoria ai ragazzi solo nel tempo supplementare (2-4). 
La bella esperienza e la possibilità di confrontarsi contro squadre più forti sono servite da stimolo e sono state oggetto di miglioramento per i ragazzi.