ALBANATI LOTTA, MA, NELL’ULTIMO PARZIALE, IL TITOLO U19 ELITE REGIONALE È DI SAN LAZZARO

ALBANATI LOTTA, MA, NELL’ULTIMO PARZIALE, IL TITOLO U19 ELITE REGIONALE È DI SAN LAZZARO
"IMG

Lotta, ci crede fino alla fine, l’Albanati Impianti, ma durante gli ultimi 10′ della gara di Baricella ha la meglio San Lazzaro, che conquista così il titolo regionale U19 Elite. alla fine sarà 74-78 a favore dei bolognesi, ma i biancoverdi, allenati dall’accoppiata Alberto Seravalli – Giacomo Mancin comunque sono qualificati per il gironcino di Interzona, che si disputerà al Pala Ciarapica di San Severino Marche (MC) lunedì 29, martedì 30 aprile e mercoledì 1 maggio.

Ma ritorniamo alla finale che, davanti agli occhi del presidente regionale della Fip Tedeschi, del consigliere Giorgio Bianchi e del numero 1 della Pallacanestro Ferrara Junior Team Iorio, si è disputata lunedì sera. I primi 10’ della gara sono all’insegna dell’equilibrio, conquistati da San Lazzaro 21-18. È nella seconda frazione che Bussolari (il miglior marcatore dei suoi) e compagni si scatenano, conquistando il parziale 14-24, chiudendo all’intervallo avanti 35-42. Al rientro in campo dopo l’intervallo lungo, l’Albanati resta concentrata, chiudendo, al 30’, avanti 51-63. Certamente un bel margine, ma nel basket, si sa, è possibile davvero di tutto. Così, arriva la pronta reazione dei bolognesi, che evidentemente mai avevano perso le speranze di un’incredibile rimonta, che puntualmente si verifica, anche e soprattutto grazie a quattro bombe ammazzagambe di San Lazzaro, che conquista l’ultimo quarto (27-11) ed il match, di misura ed in volata: 74-78. Amarezza, a fine gara, per i biancoverdi, bravi comunque ad essere arrivati ad un passo dalla conquista del titolo regionale. Adesso, come ricordato, li aspetta l’Interzona in terra marchigiana, nel girone assieme a Virtus Basket Padova, Maccabi Ripalimosani Campobasso e Pro Loco Scafati, avversaria, quest’ultima, lunedì prossimo alle ore 20 nella prima gara del concentramento. 

 

 

 

Il tabellino contro San Lazzaro: Ferrarini, Bottoni 8, Frignani 10, Bellinazzi ne, Vigna 12, Bussolari 16, Rimondi 5, Aboulfath ne, Berti 15, D’Ascenzo 4, Ricci 2, Cestari 2. All.Seravalli.