All’Albanati Impianti gara 1 di semifinale regionale contro Ravenna

All’Albanati Impianti gara 1 di semifinale regionale contro Ravenna
 
 "IMGAlbanati impianti – Ravenna 45-44
Albanati Impianti Ferrara: Ferrarini, Bottoni 11, Frignani 4, Vigna 5, Bussolari, Rimondi 4, Berti 16, M.Bolognesi, A.Bolognesi 1, D’Ascenzo 4, Ricci, Cestari. All.Seravalli.
Ravenna: Dall’Ara, Bramante 13, Grassi 3, Pillastrini 3, Fabbri, Delvecchio 9, Maraldi, Bracci, Milio, Zannini, Brighi 15, Montaguti. All.Ceccarelli.
Parziali: 13-13, 22-22, 41-29.

Avanti di 14 lunghezze al 29’ (41-27), l’Albanati Impianti PFJT ha rischiato la beffa clamorosa contro Ravenna in gara 1 della semifinale regionale U19 Elite, disputata al Pala Carife mercoledì sera, davanti ad una bella cornice di pubblico. Alla fine gioirà 45-44, la truppa allenata da coach Alberto Seravalli, che non ha gestito il vantaggio in vista del ritorno, fissato in terra romagnola lunedì prossimo. La cronaca. Primi 20’ della gara brutti, equilibrati e pieni d’errori d’ambo le parti (13 pari al 10’, 22-22 all’intervallo lungo). Durante i primi 6’ della terza frazione, Vigna, Bottoni, Frignani e Berti (10 punti dal 20’ al 30’) mettono a segno il break di 13-0 che cerca di “spaccare” il match (35-22 al 26’). Berti è davvero scatenato (40-27 al 29’), ma Vigna esce a causa della distorsione ad una caviglia (recupererà per gara 2?). Chiuso avanti 41-29 il terzo quarto, al 33’ i biancoverdi conducevano 45-35. Gara chiusa? Neanche per idea, anche perché in quei fatidici ultimi 7’ l’Albanati Impianti non farà più canestro e, complici anche alcune fischiate arbitrali discutibili, subiscono il rientro degli ospiti, che credono al colpaccio. Al 37’ è 45-40, a -54” arriva l’antisportivo all’Mvp Berti, arrivano due liberi di Bramante (45-42) ed il canestro del 45-44 di Delvecchio. Grassi, sulla sirena, sbaglia addirittura il canestro del successo, che va ai biancoverdi. Peccato solamente per lo scarto conclusivo, che certamente poteva essere maggiormente ampio. A Ravenna, gara 2 lunedì sera.